Mappatura nei. Prevenzione del melanoma Torino

Mappatura nei. Prevenzione del melanoma Torino

Mappatura nei. Prevenzione del melanoma Torino: la mappatura dei nei o nevi è l’individuazione e la descrizione delle singole formazioni.

L’esame

E’ un esame questo che permette intanto di capire la natura dei nei ma al tempo stesso di localizzarli. La localizzazione è particolarmente importante specie nelle persone che presentano un numero rilevante di nei. In passato la mappatura veniva eseguita con la semplice lente e man mano che si procedeva nell’osservazione si annotava, qualora necessario, l’eventuale alterazione riscontrata.
Oggi, a dir il vero da ormai un ventennio, esiste uno strumento chiamato videodermatoscopio. Esso non solo permette di vedere il neo su schermo ingrandito decine di volte, ma permette altresì di analizzarlo meglio, misurarlo, memorizzarlo ed eventualmente confrontarlo nel corso degli anni per una eventuale variazione intercorsa.

Inoltre nel processo di memorizzazione tutti i nei che si vogliono possono essere relegati su una sagoma direttamente all’interno del programma. Se aggiungiamo a tutto ciò che si può far uso durante l’osservazione anche della epiluminescenza, si capisce bene che durante il controllo dei nei in questo modo non sfuggiranno particolari importanti.

Mappatura nei. Prevenzione del melanoma Torino

E’ utile ricordare la ragione che ci porta ad interessarci così tanto dei nei. In questi ultimi anni il tumore melanoma risulta purtroppo in aumento, vuol dire che ogni anno si scoprono nuovi casi in numero maggiore rispetto all’anno precedente. Pertanto una strada validissima per poterlo curare è individuarlo negli stadi iniziali o addirittura rimuoverlo prima che si trasformi in melanoma. Ecco perché è fondamentale eseguire la mappatura dei nei.

Mappatura nei. Prevenzione del melanoma Torino: a chi è consigliato questo esame? Certamente a chi presenta dei nei sulla pelle e soprattutto se si è di carnagione chiara. Vanno controllate anche tutte quelle pelli che si sono sottoposte sia a prolungate esposizioni sotto il sole che a chi ha fatto un uso smodato delle lampade abbronzanti. Perché la fuoriuscita dei tumori alla pelle è legata sicuramente ad una familiarità, tuttavia abitudini scorrette come abbronzature persistenti tutto l’anno possono condizionare fortemente la genesi dei melanomi.
La mappatura dei nei è lo strumento fondamentale oggi disponibile per individuare precocemente questo insidioso e maligno tumore.

About the Author :