Curriculum Dottor Luigi Cursio

dottor-cursio

Il dottor Luigi Cursio nato a San Marco in Lamis (FG) il 6 maggio 1962, residente a Torino, è iscritto all’Ordine dei Medici Chirurghi di Torino con il numero d’albo 16118.

Si è sempre occupato di affrontare e risolvere gli inestetismi sia da un punto di vista chirurgico che medico.

Ha lavorato per sei anni presso l’ospedale “Santa Corona” di Pietra Ligure (SV) nel reparto di chirurgia plastica e ricostruttiva.

Ha seguito numerosi stage formativi in Italia e all’estero per accrescere la sua esperienza medico-chirurgica nell’ambito estetico. Ha partecipato in qualità di relatore e moderatore a numerosi congressi sia nazionali che internazionali.

Nel 1994 ha ideato e diffuso la tecnica “Lipomodel”, la prima lipoaspirazione senza soluzione di continuità della cute e pertanto priva di esiti cicatriziali e decisamente soft, formando numerosi medici in Italia e all’estero. Si è sempre prodigato nel trovare tecniche e metodiche sempre più soft, per affrontare con più successo la soluzione ad ogni inestetismo.

Ha partecipato a numerose trasmissioni televisive sia sulla RAI sia sulle reti MEDIASET.

Ha svolto e svolge una intensa e lunga attività di divulgazione scientifica con alcune centinaia di articoli, interviste, rubriche e consulenze varie, prodotte per i più importanti e diffusi giornali italiani e continua tuttora a collaborare con alcune riviste.

È autore del libro “Il medico in tasca” e del volume “Dimagrire sano” editi da Universo Editore, Milano.
È socio di varie società scientifiche nazionali ed internazionali.
È docente in corsi di formazione e di aggiornamento rivolti ai medici.

Sono in corso studi scientifici e sperimentazioni cliniche presso Università Europee su dispositivi medico-chirurgici ideati e brevettati dal sottoscritto.

Dal 2000 è iscritto all’Ordine dei Giornalisti della provincia di Torino.
Nel 2008 ha conseguito il Master biennale universitario in Bioetica presso la facoltà teologica di Torino.

Scrive e parla fluentemente la lingua tedesca. Scrive e parla molto bene la lingua inglese. Conoscenza scolastica della lingua francese e della lingua spagnola.
È sposato con la prof.ssa Laura Iannacone. Hanno cinque figli.