Botulino Torino

Botulino Torino: per avere ulteriori informazioni sul botulino, contatta lo studio medico del dottor Luigi Cursio in via XX Settembre 51.

macchie-pagIl botulino è una tossina usata da oltre 25 anni in oculistica, dermatologia, neurologia per la correzione di patologie talvolta anche importanti. In ambito estetico si utilizza da oltre 15 anni e l’uso appropriato dà risultati straordinariamente soddisfacenti ed è assolutamente naturale. La sedi ove il botulino potrà essere utilizzato sono la fronte, la zona perioculare e la glabella. Affinché si possa ottenere un risultato sapientemente efficace è necessario studiare e considerare il turgore muscolare e la capacità contrattile dei muscoli stessi. La tossina botulinica viene fornita al medico in un flacone sotto forma di polvere ed è cura del medico preparare di volta in volta e sulla singola persona la diluizione con fisiologica affinché sia abbia la giusta concentrazione volta a conseguire il risultato che ci si è proposti. Sia la fisiologica sia il botulino e la stessa micro siringa che viene utilizzata devono essere obbligatoriamente conservate in frigorifero per la ottima riuscita del risultato. A temperatura ambiente la tossina botulinica tende a degradarsi e pertanto perde la sua efficacia. In verità oltre alle sedi sopra citate la tossina viene utilizzata anche per il sollevamento della punta del naso, per la riduzione o eliminazione delle rughe del cosiddetto codice a barre, per la correzione del sorriso gengivale (gummy smile), ecc. Anche in questi ultimi casi la concentrazione varia in relazione al distretto e alle caratteristiche muscolari e cutanee della singola persona. Dopo l’iniezione del botulino che è pressoché indolore e di facile pratica purché venga eseguita nelle sedi opportune, il risultato inizia ad evidenziarsi sin dai primi minuti pur dovendo attendere 3 o 4 giorni (massimo 10) per conseguire il risultato che resterà stabile per 4/6 mesi. Si consiglia, dopo essere sottoposti al trattamento con il botulino di evitare per le successive 12/24 ore movimenti pronunciati dei muscoli del volto e per la settimana successiva si consiglia altresì di evitare sauna, bagno turco e grandi sforzi. Passato il periodo dei 4/6 mesi, si ritorna alla situazione iniziale con le identiche caratteristiche. Ricordiamo che il botulino determina una paresi, ovvero un blocco temporaneo dei muscoli e mai una paralisi, cioè un blocco definitivo dei muscoli. Giusto ricordare che i quantitativi che noi utilizziamo sono circa un milionesimo inferiore alla dose tossica.

About the Author :